Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

San Paolo: costringeva un'invalida a prostituirsi, arrestato 36enne

L'uomo, un 36enne del quartiere, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di induzione e favoreggiamento alla prostituzione e violenza sessuale nei confronti di donna in stato di minorazione psichica

Avrebbe convinto a prostituirsi con propri amici e conoscenti una donna di 40 anni in stato di minoranza psichica. L'uomo, un 36enne del quartiere San Paolo già noto alle forze dell'ordine, avrebbe approfittato della relazione intrattenuta con la donna dal mese di novembre 2009 a febbraio 2010 per costringerla ad avere rapporti sessuali con persone di sue conoscenza dietro il pagamento di una somma di denaro che variava dai 20 ai 40 euro.

In un’occasione, il 36enne avrebbe anche partecipato, con altri due soggetti che i carabinieri stanno cercando di identificare, ad una violenza sessuale nei confronti della donna. Adesso si trova rinchiuso nel carcere di Bari con l'accusa di di induzione e favoreggiamento alla prostituzione e violenza sessuale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo: costringeva un'invalida a prostituirsi, arrestato 36enne

BariToday è in caricamento