Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca San Paolo / Viale delle Regioni

Lite in famiglia finisce a botte: sferra un pugno sul volto alla cognata

L'episodio ieri sera in viale delle Regioni, al quartiere San Paolo. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti, che hanno denunciato il responsabile dell'aggressione

Un'accesa discussione in famiglia che degenera in aggressione fisica. A farne le spese una donna, soccorsa e trasportata in ospedale, poi dimessa con una prognosi di 25 giorni per la frattura del setto nasale.

L'episodio è avvenuto venerdì sera, intorno alle 22, in viale delle Regioni, al quartiere San Paolo. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle volanti, che hanno denunciato in stato di libertà un 47enne barese, sorvegliato speciale di P.S., con le accuse di lesioni personali e violazione degli obblighi.

Nel corso di un litigio familiare, l'uomo ha aggredito la cognata, sferrandole un pugno in pieno volto. La malcapitata è stata soccorsa e trasportata presso il vicino ospedale, mentre per il 47enne è scattata la denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in famiglia finisce a botte: sferra un pugno sul volto alla cognata

BariToday è in caricamento