Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca San Paolo

Evade dai domiciliari e lascia un biglietto: "Sono stanco, me ne vado. Non preoccupatevi"

L'uomo, un 35enne del San Paolo, ha tagliato il braccialetto elettronico ed scappato, lasciando un messaggio alla polizia. Era stato arrestato per rapina aggravata

Ha tagliato il braccialetto elettronico che aveva al polso ed è evaso dagli arresti domiciliari. Ma, prima di fuggire, ha lasciato un biglietto, ritrovato dalla polizia che poco dopo è intervenuta sul posto: "Sono stanco, me ne vado... Non preoccupatevi".

Michele De Leo, 35enne del quartiere San Paolo, era stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata. Ieri mattina, intorno alle 5.30, gli agenti delle volanti, dopo aver ricevuto l'allarme di manomissione del braccialetto elettronico, si sono recati presso la sua abitazione. Sul posto, hanno rinvenuto il braccialetto tagliato con una pinza e il biglietto scritto dall'evaso.

L’uomo è stato deferito all’ A.G. competente per il reato di evasione dagli arresti domiciliari in stato di irreperibilità ed è ora ricercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari e lascia un biglietto: "Sono stanco, me ne vado. Non preoccupatevi"

BariToday è in caricamento