Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca San Paolo

San Paolo: aggredisce e rapina un commerciante, arrestato un 20enne

Il malvivente, insieme ad un complice non ancora identificato, ha aggredito l'uomo mentre rincasava, e minacciandolo con una pistola lo ha costretto a consegnargli l'incasso giornaliero della sua attività commerciale. Rintracciato grazie alla descrizione fornita dalla vittima

La Compagnia Carabinieri del quartiere San Paolo

Rapina a mano armata ai danni di un commerciante ieri sera nel quartiere San Paolo. L'uomo, 66 anni, stava rincasando quando è stato aggredito da due malviventi che lo hanno rapinato dell'incasso giornaliero della sua attività commerciale.

L'AGGRESSIONE - Secondo la ricostruzione fornita ai carabinieri, il commerciante sarebbe stato aggredito alle spalle dai due malviventi, a volto scoperto e armati di pistola, che lo hanno prima picchiato con calci e pugni, e poi, sotto la minaccia dell'arma, lo hanno costretto a consegnare loro l'incasso della giornata, un bottino di circa 1500 euro tra contanti e assegni.

L'IDENTIFICAZIONE E L'ARRESTO - Durante l'aggressione il commerciante è riuscito a riconoscere uno dei rapinatori. E' stata infatti la sua dettagliata descrizione del volto e del vestiario dell'aggressore, insieme alle testimonianze fornite da alcuni passanti, che hanno consentito ai carabinieri di risalire all'identità del 20enne F.M., già noto alle forze dell'ordine, finito in carcere con l’accusa di rapina in concorso e lesioni personali. Indagini sono in corso per individuare il suo complice.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo: aggredisce e rapina un commerciante, arrestato un 20enne

BariToday è in caricamento