Armati di pistola, bloccano auto per rapinare l'incasso delle slot: colpo al San Paolo

E' accaduto in viale Europa. In due, in scooter, hanno fermato gli esattori che avevano appena ritirato il denaro dalle macchinette di una vicina stazione di servizio, e si sono fatti consegnare il bottino, per poi dileguarsi

In scooter, armati di pistola, bloccano un'auto e rapinano le due persone a bordo. E' accaduto questo pomeriggio, intorno alle 18.30, in viale Europa, al quartiere San Paolo.

Nel mirino dei malviventi, l'incasso delle slot machine appena ritirato da due addetti in una vicina area di servizio Total Erg. I due esattori sono stati avvicinati e bloccati da due soggetti a bordo di un motorino, entrambi armati di pistola e con i volti coperti da casco integrale, che si sono fatti consegnare il borsello contenente circa 17mila euro in contanti, per poi dileguarsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri , che indagano per risalire ai responsabili del colpo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento