San Paolo: ruba cavi in rame da una ditta dismessa, arrestato

L'uomo, un cittadino rumeno di 37 anni, è stato sorpreso dai carabinieri mentre a bordo del suo ciclomotore trasportava 150 kg di cavi in rame rubati dall'impianto elettrico di un ipermercato dismesso

Il rame sequestrato dai carabinieri

A bordo del suo ciclomotore trasportava 150 kg di cavi elettrici in rame sottratti dall'impianto elettrico di un ipermercato dismesso, ma sorpreso dai carabinieri è finito in carcere. E' accaduto ieri pomeriggio al quartiere San Paolo, in via Accolti Gil, dove i carabinieri hanno arrestato in 37enne di nazionalità rumena domiciliato al campo nomadi di Carbonara.

L'uomo è stato sorpreso nel parcheggio della struttura abbandonata, mentre cercava di allontanarsi in tutta fretta con il carico di cavi appena rubati. Bloccato e arrestato, è stato condotto nel carcere di Bari dove dovrà rispondere di furto aggravato. La refurtiva e il ciclomotore, privo di copertura assicurativa, sono stati sequestrati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

Torna su
BariToday è in caricamento