Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pistole, mitraglietta e proiettili di vario calibro: nel vano tecnico di un condominio l'arsenale della mala

Il sequestro al quartiere San Paolo, dove i carabinieri hanno inoltre arrestato, in un'altra perquisizione, un sorvegliato speciale trovato in possesso di oltre 300 grammi di cocaina e altro stupefacente

 

Nei giorni scorsi,  i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bari San Paolo, coadiuvati da militari del Nucleo Cinofili CC di Modugno e da una squadra dei “Cacciatori di Puglia”, hanno svolto perquisizioni e controlli a tappeto nel quartiere San Paolo di Bari.

Durante una perquisizione all’interno dell’abitazione di un sorvegliato speciale residente nel quartiere, sono stati rinvenuti: un proiettile, circa 55 grammi di cocaina già confezionata e pronta per lo spaccio, 30 grammi di hashish, 500 € in contanti e materiale per il confezionamento.

Proseguendo le attività di perquisizione, estese anche ai sotterranei ed ai tetti delle abitazioni, i Carabinieri, in un vano tecnico condominiale,  hanno scoperto un piccolo arsenale di armi, nascosto all’interno di uno zaino, una dotazione di armi e munizioni che per capacità di volume di fuoco è degna di armare un commando militare pronto all’assalto: 2 pistole semiautomatiche con matricole abrase, una pistola mitragliatrice e 135 proiettili di diversi calibri.

L’operazione  si incardina in un più ampio progetto operativo dell’Arma barese di disarticolazione dei gruppi armati e annientamento delle loro risorse e segue quelle svolte nel dicembre 2018 e nel settembre 2019 dal Comando Provinciale sui quartieri Madonnella, San Paolo e San Pio, nell’ambito delle quali sono stati rispettivamente sottoposti a fermo di indiziato di delitto 14 soggetti (alcuni dei quali responsabili di detenzione e porto di arma da fuoco) e arrestato un incensurato per il possesso di 2 kalashnikov, 1 pistola mitragliatrice “scorpion”, 2 pistole cal 9x21, un giubbotto antiproiettile e 300 cartucce.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento