rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca San Paolo / Via Abruzzi

San Paolo, sgomberata casa popolare occupata abusivamente: due denunce

L'appartamento di proprietà dell'Arca in via Abruzzi è stato liberato dai vigili urbani e subito assegnato ad una delle famiglie in attesa in graduatoria. Denunciate le due donne responsabili dell'occupazione

Da qualche giorno avevano occupato abusivamente un appartamento di proprietà dell'Arca Puglia, in via Abruzzi, al quartiere San Paolo. La polizia municipale, allertata sull'accaduto, presidiava l'alloggio tentando una mediazione con le due occupanti, fino a quando, la notte scorsa, la casa è stata liberata. Per le due donne responsabili dell'occupazione è scattata la denuncia  per i reati di resistenza a Pubblico ufficiale e occupazione abusiva di immobile di proprietà pubblica.

Questa mattina l'appartamento in questione è già stato assegnato ad un famiglia regolarmente in attesa nella graduatoria degli alloggi ERP 

“Dopo diversi giorni di presidio - spiega l’assessore all’ERP e vicesindaco Brandi - l’appartamento è stato liberato, e già questa mattina è stato assegnato ad un nucleo familiare composto da cinque persone, due adulti e tre bambini. La famiglia assegnataria era in attesa, come purtroppo ancora tante famiglie baresi, secondo la graduatoria degli alloggi ERP. È stato un sollievo assistere alla gioia della famiglia a cui oggi abbiamo dato finalmente una casa. Questi sono i risultati che dimostrano che l’unica via percorribile è il rispetto delle regole, per tutti. La casa è oggi un necessità per tantissimi nuclei familiari e noi stiamo avviando tutte le procedure possibili, ordinarie e straordinarie, per individuare alloggi disponibili da assegnare ai cittadini che attendono pazienti da tempo, rispettando le regole. Un particolare ringraziamento al Corpo della polizia municipale per l’impegno profuso".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo, sgomberata casa popolare occupata abusivamente: due denunce

BariToday è in caricamento