Cronaca San Pasquale / Via Gaetano Postiglione

San Pasquale, disoccupato minaccia di darsi fuoco in Ufficio del Lavoro

Il 52enne, bloccato da un carabiniere fuori dal servizio, era entrato nella sede di via Postiglione con una tanica di benzina da 5 litri. Panico tra i presenti, ma anche qualche malore, per le esalazioni del carburante versato

E' stato bloccato da un carabiniere fuori servizio un 52enne disoccupato che, questa mattina, era entrato nell'Ufficio del lavoro di via Postiglione, nel quartiere San Pasquale, minacciando di darsi fuoco. Con sé aveva una tanica da 5 litri di benzina, e aveva già versato del carburante nel locale, quando il militare lo ha bloccato invitandolo a negoziare.

Nel frattempo, le esalazioni del carburante, avevano provocato qualche malore tra i presenti. Il 52enne è stato fermato poco dopo aver acceso un pezzo di carta che avrebbe potuto far scoppiare l'incendio. Immobilizzato, è stato condotto in Questura. Sul posto sono intervenute anche le ambulanze del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pasquale, disoccupato minaccia di darsi fuoco in Ufficio del Lavoro

BariToday è in caricamento