menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi durante il furto in un negozio: "Siamo positivi al Covid". Scattano le manette e le sanzioni per le norme anticontagio violate

E' accaduto a San Pasquale. Durante l'arresto i due hanno anche dichiarato di essere positivi al Covid, facendo così scattare i protocolli anticontagio per gli agenti e le relative sanzioni

Si erano appena impossessati di un costoso monopattino quando sul posto sono giunti gli agenti delle Volanti. I due - un 22enne della provincia di Bari ed un cittadino ucraino di 24 anni senza fissa dimora, entrambi pregiudicati con in atto alcune misure di prevenzione - si erano introdotti in un negozio del quartiere San Pasquale spaccando il vetro della porta d'ingresso.

Agli agenti, che li hanno arrestati per furto aggravato, hanno anche dichiarato di essere positivi al Covid-19, pur senza riscontri sulla apposita piattaforma della Sanità Regione Puglia, costringendo così gli agenti di Polizia ed il personale del carcere di Bari ad attivare i protocolli del caso e a sanzionarli anche per la violazione delle vigenti norme anti contagio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento