menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pulizia effettuata dai residenti di San Pio

La pulizia effettuata dai residenti di San Pio

Strade sporche e piene di erbacce, la proposta di Picaro: "Cinquanta volontari per sostituirsi all'Amiu"

Il consigliere comunale lancia una selezione via Facebook per figure capaci di "lavare le strade" e "ramazzare". Dopo il San Paolo, anche nel quartiere San Pio alcuni cittadini puliscono i marciapiedi

Scopa e paletta per pulire le strade e sradicare le erbacce: nel quartiere San Pio di Bari ci pensano direttamente i cittadini. Un gruppo di residenti ha infatti rimosso la sporcizia lungo via della Gentilezza. Un piccolo passo per un quartiere che attenderebbe un po' di mantenzione in più, in particolare ai bordi dei marciapiedi. Ad accompagnare gli abitanti, il consigliere comunale Michele Picaro (Ap) e il collega del Municipio V Pasquale Sassanelli. Proprio Picaro lancia una curiosa proposta attraverso la propria pagina politica su Facebook: l'esponente di centrodestra ha infatti proposto un 'bando di selezione' per 50 volontari che ripuliscano le strade "a seguito - si legge nell'annuncio - delle perenni inadempienze da parte dell’Amiu nel tenere pulita e decorosa la nostra Città".

San Paolo, la signora Maria a Decaro: "Le strade fanno schifo, niente più caffè"

Si cercano, dunque, 10 persone "con spiccate abilità nel ramazzare", 20 "che dimostrino di saper svuotare i cestini", 12 "volontari inclini allo sdradicamento delle erbacce" e altri 8 "dotati di abilità nel lavaggio strade". Le domande dovranno essere presentate via mail al consigliere entro il 30 settembre, indicando per quale settore si intende concorrere. Una provocazione? Non proprio: "La situazione incresciosa in cui sono abbandonati i nostri cittadini -  afferma Picaro - ci porta a doverci letteralmente sostituire all'Amiu incapace da troppo tempo di gestire un servizio ordinario" per effettuare "tutti gli interventi che l’azienda continuerà a non garantire, previa individuazione tramite apposite segnalazioni dei cittadini alla seguente pagina facebook delle più critiche situazioni di pulizia in terra di Bari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento