Cronaca Sannicandro di Bari

In tre a spasso in auto senza motivo, nel bagagliaio una mazza in metallo: sanzionati per violazioni anticovid, conducente denunciato

E' accaduto a Sannicandro: oltre alle multe per aver violato le norme anticovid, l'autista è stato denunciato per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere

In tre a bordo di un'auto, senza alcun valido motivo per essere fuori casa, con una mazza da baseball in metallo nel bagagliaio. I tre soggetti, di cui due ben noti alle forze dell'ordine, sono stati fermati dai carabinieri a Sannicandro nel corso di un servizio di controllo del territorio.

Durante il controllo il conducente ha assunto un atteggiamento anomalo, particolarmente amichevole e colloquiale, chiedendo ai militari di poter accelerare nelle loro operazioni. Atteggiamento che ha subito insospettito i carabinieri, innanzitutto perché nessuno dei tre soggetti presenti all’interno dell’autovettura era in possesso di un valido motivo che giustificasse lo spostamento dalla propria abitazione. Inoltre, perché troppe volte il conducente dell’autovettura aveva tentato di distrarre i militari mentre effettuavano un’ispezione visiva dell’abitacolo.

A quel punto, i militari anno perquisito l’autovettura, rinvenendo, abilmente occultata, all’interno del cofano posteriore, una mazza da baseball in metallo di 60 cm, il cui porto fuori dall’abitazione, senza giustificato motivo, costituisce reato.

Al termine del controllo i tre soggetti sono stati sanzionati per la violazione delle misure urgenti imposte per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da covid-19, in più l’autista è stato denunciato in stato di libertà per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre a spasso in auto senza motivo, nel bagagliaio una mazza in metallo: sanzionati per violazioni anticovid, conducente denunciato

BariToday è in caricamento