Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Prende a pugni la moglie e la colpisce al volto con un matterello: in carcere marito violento

E' accaduto a Sannicandro: i carabinieri, intervenuti dopo una segnalazione, hanno trovato la donna che vagava in strada: nell'abitazione l'uomo che ha cercato di sminuire l'accaduto. Ma, accertati i fatti, per lui sono scattate le manette

Un 55enne è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Modugno a Sannicandro con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. 

I militari, allertati da una segnalazione di alcuni vicini di casa preoccupati per le forti urla, sono giunti sul posto, individuando una donna che camminava per strada, sotto shock e in evidente stato di agitazione.

La stessa presentava una tumefazione all’occhio destro, e le labbra gonfie e contuse. Soccorsa e affidata alle cure della guardia medica di turno, la donna presentava ematomi e traumi contusivi in varie parti del corpo. Secondo quanto emerso dagli immediati accertamenti, inoltre, la tumefazione all'occhio sarebbe stata causata da un colpo di mattarello, mentre le altre ferite al volto da pugni.

Entrati nell’appartamento, i carabinieri hanno trovato il marito, il quale, apparentemente calmo, avrebbe tentato di sminuire il fatto, giustificandolo quale ennesima discussione che asseriva essere stata "causata dall’atteggiamento della moglie".

Le indagini svolte dai carabinieri hanno consentito di appurare l’esistenza di precedenti specifici a carico dall’uomo, che già in passato, si era reso responsabile di comportamenti violenti e per i quali era stata emessa la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare.

Alla luce della gravità dei fatti, cristallizzati dall’intervento tempestivo dei carabinieri, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto e condotto in carcere a Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a pugni la moglie e la colpisce al volto con un matterello: in carcere marito violento

BariToday è in caricamento