menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Leuca, peschereccio imbarca acqua e affonda: tratto in salvo equipaggio di Mola

L'imbarcazione, il "Giuseppe Padre", è stato raggiunto da una motovedetta della Guardia costiera che ha soccorso i tre marittimi a bordo

Il peschereccio comincia ad imbarcare acqua, mentre si trova a circa due miglia dalla costa, e l'equipaggio lancia l'Sos, venendo poi soccorso e tratto in salvo dalla Guardia costiera. E' l'episodio verificatosi questo pomeriggio al largo della costa di Leuca, nel Salento, e che ha riguardato l'imbarcazione "Giuseppe Padre", iscritta nei registri della capitaneria di porto di Mola di Bari.

Probabilmente a causa di una falla, l'imbarcazione, impegnata in una battuta di pesca, ha improvvisamento cominciato a riempirsi di acqua. I tre marittimi a bordo hanno lanciato l'allarme, cercando al contempo, senza successo, di indirizzare la rotta verso la riva.  

Dal comando della capitaneria di porto di Gallipoli e dell'ufficio circondariale marittimo di Otranto è stato subito disposto l’invio di una motovedetta di stanza presso il porto di Leuca, che ha raggiunto e tratto in salvo i pescatori, portati a terra e poi affidati alle cure del 118, mentre il peschereccio è affondato.

(Notizia da Lecceprima.it)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento