menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santa Rita, in casa il deposito della merce rubata: denunciata coppia

La scoperta dei carabinieri in una palazzina di via del Monastero, occupata da due cittadini romeni. Nell'abitazione i militari hanno recuperato computer, telefoni cellulari, orologi, profumi di varie marche, materiale e attrezzature per l'edilizia

Computer, telefoni cellulari, orologi, profumi di varie marche, materiale ed attrezzature per l’edilizia. Un vero e proprio 'magazzino' di merce rubata, quello scoperto dai carabinieri del Nucleo radiomobile in una palazzina occupata da stranieri in via del Monastero, nel rione Santa Rita. Nei guai è finita una coppia di romeni, 34 anni lui e 29 anni lei, denunciata con l'accusa di ricettazione.

VIDEO: LA REFURTIVA RECUPERATA DAI CARABINIERI

Durante una perquisizione nell'abitazione, i militari hanno rinvenuto in una stanza un computer portatile, risultato provento di un furto commesso lo scorso dicembre ai danni di una ditta di Bisceglie che si occupa di giardinaggio, diversi profumi di varie marche, orologi, radio ricetrasmittenti, una videocamera e poi, due decespugliatori, una piallatrice, alcuni fari alogeni, piedi di porco, grosse cesoie, bombole e cannula di fiamma ossidrica, valigie con arnesi vari ed altri attrezzi per l’edilizia.

Gli oggetti rinvenuti, per un valore di circa 10mila euro, è stata posta sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento