Casi Covid in casa di riposo a Santeramo: tamponi a tappeto, 15 ospiti positivi

Il focolaio registrato nella Rssa 'Simone-Calabrese'. Dopo lo screening eseguito dalla Asl, tutti gli operatori sono al momento risultati negativi. Il sindaco Baldassare: "Contagiati asintomatici o con sintomi lievi"

Sono 15 i casi di Coronavirus registrati nella casa di riposo 'Simone-Calabrese' di Santeramo. Si tratta di ospiti della struttura, mentre, in seguito ai tamponi a tappeto effettuati dalla Asl, tutti gli operatori e dipendenti amministrativi sono risultati negativi.

A spiegare la situazione attuale all'interno della struttura è il sindaco di Santeramo, Fabrizio Baldassarre.  "Lo screening epidemiologico effettuato da operatori sanitari della ASL ha messo in evidenza la positività di 15 ospiti della struttura, le cui famiglie sono state prontamente informate. I 15 ospiti sono, fortunatamente, in parte asintomatici, in parte con sintomi lievi e sono sotto stretta sorveglianza sanitaria. Tutti gli ospiti positivi sono concentrati in uno dei piani della struttura che adesso verrà trattata come "zona rossa" di massima attenzione".

Il primo cittadino annuncia inoltre di aver messo a disposizione del personale, tra cui come detto non si registrano casi, "la struttura comunale del "Centro di Prima Accoglienza" oltre che del  "Dopo di Noi" per garantire agli operatori socio sanitari la permanenza anche notturna protetta per garantire la continuità assistenziale agli ospiti della struttura senza rischi per le proprie famiglie". "Le operazioni di sanificazione dei vari ambienti della struttura - ha chiarito ancora Baldassarre - sono in fase di completamento. Vi terrò aggiornati sulla evoluzione della situazione. Desidero rassicurare le famiglie degli ospiti residenti - conclude il primo cittadino - che, come di consueto, gli operatori della Casa di Riposo comunale si prendono amorevole cura di tutti loro" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

Torna su
BariToday è in caricamento