menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Santeramo, hashish sul comodino: pregiudicato in manette per spaccio

Da qualche giorno la sua abitazione era nel mirino dei carabinieri,che avevano notato un sospetto viavai di persone dall'appartamento

Deteneva l’hashish in bella mostra, sul comodino della camera da letto. Lo hanno trovato l’altra mattina i carabinieri di Santeramo in Colle quando hanno aperto la porta della camera da letto di un pregiudicato 35enne del luogo, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, che da alcuni giorni avevano rivolto le loro attenzioni nei confronti dell’uomo, avendo notato un sospetto viavai di tossicodipendenti provenire dalla sua abitazione, hanno deciso, l’altra mattina, di fare irruzione in casa per compiere una perquisizione. Durante le ricerche, infatti, entrati nella stanza, hanno trovato sul comodino cinque dosi di hashish, per 16 grammi complessivi, mentre  nelle sue tasche sono state trovate altre 11 dosi della stessa sostanza, pari a circa 20 grammi.

Nel cassetto dello stesso mobile, invece, sono stati trovati due coltelli a serramanico, con le lame sporche di hashish e 70 euro in banconote di piccolo taglio. In un pensile della cucina, inoltre, sono state rinvenute una ventina di bustine in cellophane ed un rotolo di pellicola trasparente, utilizzata per confezionare le dosi.  Dopo l’arresto, l’uomo su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. Lo stupefacente e quant’altro rinvenuto, unitamente al denaro, ritenuto provento dell’illecita attività, sono stati sequestrati. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento