Cronaca Santo Spirito

Santo Spirito, i residenti su Facebook: "Gazze morte sul lungomare"

Circa una ventina di esemplari sono stati rinvenuti nei giorni scorsi tra le vie del quartiere a nord di Bari. Un macabro spettacolo segnalato da numerosi residenti sul social network, le cui cause sono ancora sconosciute

Non proprio una scena di un film di Hitchcock, ma quasi: circa una ventina di esemplari di gazze morte sono sono state rinvenute nei giorni scorsi a Santo Spirito. Uno spettacolo piuttosto macabro sul lungomare del quartiere a nord di Bari, segnalato su Facebook da numerosi abitanti della zona: i corpi senza vita dei volatili, raccolti in diverse strade di Santo Spirito, sarebbero stati raggruppati e, quindi, ieri sera, portati via dall'Amiu.

Sconosciute le cause di tale morìa: sui social si fanno mille ipotesi, dall'avvelenamento, all'uccisione volontaria da parte dell'uomo. La più plausibile potrebbe essere quella del disorientamento delle gazze a causa del violento temporale di due sere fa, che avrebbe portato gli uccelli a scontrarsi violentemente tra loro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santo Spirito, i residenti su Facebook: "Gazze morte sul lungomare"

BariToday è in caricamento