rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Processo Domino, un pentito rivela: "Savinuccio affiliato della 'ndrangheta"

Ad affermarlo, nel corso del processo a carico di 46 imputati, il collaboratore di giustizia Vito Tritta. Il boss di Japigia avrebbe avuto stretti legami con la malavita calabrese

Affiliato anni fa a un capoclan dell'Ndrangheta: secondo il pentito Vito Tritta, Savinuccio Parisi, boss del quartiere Japigia di Bari, avrebbe avuto relazioni dirette con la malavita calabrese, avendo già compiuto la scalata in quella pugliese.

Le rivelazioni sono state fatte nell'ambito dell'udienza del processo 'Domino', al tribunale di Bari, scaturito dal blitz di qualche anno fa proprio a Japigia. Parisi è imputato assieme ad altre 46 persone, accusare a vario titolo di reati che vanno dall'associazione mafiosa, al traffico internazionale di droga, al riciclaggio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Domino, un pentito rivela: "Savinuccio affiliato della 'ndrangheta"

BariToday è in caricamento