menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da poco scarcerato, nascondeva in casa una pistola clandestina: 59enne torna in carcere

La scoperta dei carabinieri durante una perquisizione nell'abitazione dell'uomo a Putignano: l'arma era nascosta sotto la vasca da bagno

Era stato da poco scarcerato ed era ancora sottoposto alla libertà vigilata, ma in casa nascondeva una pistola clandestina. Scoperto dai carabinieri, è finito in manette a Putignano un 59enne pregiudicato del luogo, accusato di detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento, un pregiudicato del luogo.

Sottoposto ad una perquisizione domiciliare, il 59enne è stato trovato in possesso di una pistola marca “SMITH&WESSON” Mod. 66-2 cal. 357 Magnum, con sei cartucce dello stesso calibro inserite nel caricatore a tamburo. La pistola era contenuta in un sacchetto di carta, nascosta sotto il pannello della vasca da bagno con idromassaggio. I successivi accertamenti hanno consentito di acclarare che la pistola, sottoposta a sequestro, risultava non censita in quanto non catalogata dalle Forze di Polizia italiane.

Per l'uomo, che era stato da poco scarcerato dalla Casa Circondariale di Potenza con la sottoposizione alla misura di sicurezza della Libertà Vigilata, si sono così riaperte le porte della Casa Circondariale di Bari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento