Cronaca Carbonara

Omicidio in casolare a Carbonara, la compagna della vittima ritratta durante l'interrogatorio: scarcerato il connazionale sospettato

Gheorghe Busuoic era stato arrestato in seguito alle dichiarazioni della donna, che avrebbe raccontato inizialmente di un forte litigio tra Mihalcea Vasile e il 44enne. Davanti al gip, invece, avrebbe dichiarato che l'arrestato aveva lasciato il capannone dopo una serata trascorsa tranquillamente insieme

Disposta la scarcerazione per Gheorghe Busuoic, il 44enne romeno arrestato dopo l'omicidio di un connazionale a Bari. Le indagini dei carabinieri erano partite dopo il ritrovamento del cadavere del 46enne Mihalcea Vasile in un casolare a Carbonara, con una grossa ferita da taglio in testa. A concentrare i sospetti degli inquirenti sul 46enne erano state le dichiarazioni della compagna della vittima, che avrebbe raccontato di aver assistito all'omicidio di Vasile, avvenuto dopo una lite con Busuoic. 

Dichiarazioni che però non hanno convinto il gip del Tribunale di Bari Antonella Cafagna, che dopo l'interrogatorio della donna ha disposto il 28 maggio scorso l'ordinanza di revoca della misura restrittiva per il 44enne, assistito dall'avvocato Luigi Langmann. Nello specifico, infatti, l'incidente probatorio ha fatto emergere delle discordanze rispetto a quanto dichiarato originariamente dalla donna, che avrebbe spiegato di non aver assistito in realtà alla lite tra la vittima e il connazionale. Secondo la versione della donna, quest'ultimo, come indicato nell'ordinanza di scarcerazione, sarebbe invece andato via dal casolare in tarda serata dopo aver trascorso una serata tranquilla. La donna avrebbe raccontato che, invece, durante la notte si sarebbero introdotte due uomini all'interno del casolare, che li avrebbero colpiti con un bastone. 

Una versione sostanzialmente diversa rispetto alle prime testimonianze agli inquirenti, che ha quindi indotto il gip Cafagna a una revisione della gravità indiziaria di Busuoic, che ha quindi lasciato il carcere negli scorsi giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio in casolare a Carbonara, la compagna della vittima ritratta durante l'interrogatorio: scarcerato il connazionale sospettato

BariToday è in caricamento