Cronaca

Scarichi abusivi nella rete fognaria, sequestrato autolavaggio

L'operazione condotta di carabinieri forestali e della Compagnia Bari Centro: i reflui dell'attività venivano smaltiti illecitamente nella fogna. Denunciato il titolare

Il collegamento abusivo sequestrato

Una ditta di autolavaggio barese è stata sequestrata dai carabinieri e il titolare denunciato per violazioni alle norme del testo unico ambientale. In particolare, carabinieri forestali e militari della Compagnia Bari centro hanno accertato che la ditta effettuava lo scarico dei reflui industriali nella rete fognaria, privo della necessaria autorizzazione.

I Carabinieri Forestali, unitamente ai militari della Stazione di Bari Scalo, hanno effettuato prelievi dei reflui rinvenuti, che saranno analizzati dall’Acquedotto pugliese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarichi abusivi nella rete fognaria, sequestrato autolavaggio

BariToday è in caricamento