A un mese dalla festa di San Nicola, ancora coperti gli scavi di piazza Ferrarese: "Ripristinati entro due settimane"

L'intervento, risalente allo scorso 3 maggio, serviva a proteggere i passanti per la festa patronale. Avrebbe dovuto essere rimossa al termine delle celebrazioni. "Operai impegnati in altri cantieri" spiegano dal Comune

L'estate è ormai alle porte e Bari si riempie di croceristi e turisti stranieri. Ma per poter vedere uno dei tesori architettonici della città dovranno attendere. Potrebbero volerci anche due settimane, infatti, perché il sito archeologico in piazza del Ferrarese, sia nuovamente visibile. Chi ad oggi passa davanti alle antiche vestigia, trova infatti una superfice legnosa calpestabile, installata a inizio maggio scorso dopo aver riempito di sabbia il sito.

"Scavi coperti per la sicurezza dei passanti"

Il motivo dell'intervento? Lo stesso dello scorso anno: evitare che, vista la grande affluenza per la festa di San Nicola, i passanti potessero cadere all'interno dello scavo e farsi male. Senza poi contare il fatto che in molti la utilizzavano come pattumiera a cielo aperto, lasciando all'interno bottiglie di vetro e altri rifiuti. Insomma, un intervento temporaneo, che sarebbe dovuto essere rimosso dopo la tre quattro giorni di festeggiamenti.

I motivi dei ritardi

Peccato che dopo un mese ancora niente è cambiato e che la plancia di legno continui a coprire a turisti e passanti la bellezza dei resti dell'antica via. "Il sito non è stato ripristinato perché l'impresa era impegnata in altri cantieri - spiega l'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso - Mi hanno assicurato che entro metà giugno elimineranno prima la tavola di legno e con l'aspiratore sarà anche rimossa la sabbia messa a protezione dello scavo".

Un intervento che restituirà al sito archeologico la sua bellezza originaria, dopo essere finito nel mirino dei vandali. Una parte della pavimentazione era stata infatti distaccata da ignoti negli scorsi mese, ma sarà ripristinata al termine dei lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento