rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Scheletro ritrovato in lama a Bari, si indaga per omicidio colposo: accertamenti per risalire all'identità

I dati ottenuti dalle analisi verranno poi comparati con il registro delle persone scomparse, per poi poter procedere con l'esame del dna. I resti sono stati trovati vicino Parco Perotti, dopo la segnalazione di un cittadino

Si indaga per omicidio colposo a carico di ignoti e per morte di persona ignota riguardo al ritrovamento dello scheletro avvenuto ieri a Bari, in una lama nei pressi di Parco Perotti.  L'indagine, coordinata dal pm Michele Ruggiero, dovrà come prima cosa cercare di identificare i resti. Lo scheletro, trasferito nell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari con l'intera zolla di terra nella quale era semi sotterrato, sarà sottoposto nei prossimi giorni ad accertamenti tecnici per risalire a sesso, età presunta della vittima ed epoca presunta del decesso.  Gli esami di antropologia forense vengono eseguiti da Francesco Introna e Biagio Solarino.

Le indagini proseguiranno poi con l'incrocio dei dati ottenuti con quelli delle persone scomparse che presentino le medesime caratteristiche, per poi procedere alla comparazione del Dna. Secondo quanto appreso dall'agenzia Ansa, con il corpo sono stati trovati oggetti ed effetti personali che potrebbero aiutare nella identificazione e nel successivo accertamento sulla causa della morte che, stando alle primissime valutazioni, potrebbe risalire a circa 10 anni fa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scheletro ritrovato in lama a Bari, si indaga per omicidio colposo: accertamenti per risalire all'identità

BariToday è in caricamento