menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vecchi sci buttati nell'indifferenziato, Amiu contro l'incivile di turno: "Evitato in tempo danno di oltre 5mila euro"

Il ritrovamento in un cassonetto tra via Putignani e via Sella. L'azienda dei rifiuti torna a stigmatizzare gli abbandoni illeciti: "Quel materiale avrebbe comportato una rottura della pressa del compattatore, un costo che avrebbero pagato tutti i baresi con la Tari"

Un mucchio di vecchi sci buttati nel cassonetto dei rifiuti indifferenziati: è la scena che si sono trovati davanti, all'angolo tra via Putignani e via Quintino Sella, gli operatori Amiu. L'ennesimo abbandono illecito di ingombranti, che però avrebbe causato all'azienda per i rifiuti - e di conseguenza a tutti i baresi - un danno non da poco.

"Se il cassonetto non fosse stato svuotato a mano (costo 100 euro per intervento notturno) dagli operatori prontamente intervenuti - spiega il presidente, Sabino Persichella - quel materiale avrebbe comportato una rottura della pressa del compattatura dei rifiuti al momento dello svuotamento". Un danno da oltre cinquemila euro, secondo la stima di Amiu: tra i 100 euro per l'intervento di un mezzo di soccorso, i 150 euro per l'uscita di un altro mezzo per completare la zona di raccolta, cinquemila euro per riparare la pressa e il fermo mezzo di tre giorni dal costo di 500 euro.

"Se non fossimo intervenuti in tempo quel deliquente avrebbe causato ad Amiu un danno di 5.750 euro, un costo che avrebbero, quindi, pagato i baresi con la Tari. A Bari ci sono 2386 cassonetti per l'indifferenziato che vengono svuotati con 60 mezzi. Ieri siamo arrivati in tempo, in altri casi non ce ne accorgiamo e quei 5.750 euro li dobbiamo pagare, li dovete pagare, per colpa di un incivile, di un delinquente, di un menefreghista".

"Basterebbe seguire le regole, prenotare il ritiro dell'ingombrante o portare tutto in uno dei 5 centri di raccolta Amiu - conclude Persichella - Basterebbe davvero poco e invece qualcuno continua a fregarsene".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento