Cronaca

Sciopero dei trasporti, bus fermi anche a Bari. I sindacati: "Adesione al 90%"

Massiccia anche a Bari l'adesione allo sciopero nazionale proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa Cisal. Secondo i sindacati è fermo il 90% dei bus

Bus fermi, park&ride senza addetti, disagi e ritardi per i treni locali: è massiccia anche a Bari l'adesione allo sciopero del trasporto pubblico che da questa mattina sta paralizzando la maggior parte delle città italiane. Secondo i primi dati diffusi dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti e Faisa Cisal, l'adesione a livello nazionale è "molto alta", con una media del 75% con punte del 98%.

E Bari è proprio una delle città in cui si registra l'adesione più alta: secondo i sindacati, sarebbe fermo circa il 90% dei bus. La circolazione dei mezzi è stata comunque garantita entro le fasce protette, Sciopero di autobus e treni a Bari 22 marzo 2013
dalle ore 5.00 alle ore 8.00 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30.

 

Potrebbe interessarti: https://www.baritoday.it/cronaca/sciopero-autobus-treni-bari-22-marzo-2013.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/BariToday/211622545530190

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti, bus fermi anche a Bari. I sindacati: "Adesione al 90%"

BariToday è in caricamento