Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

"Più tamponi, basta aggressioni e stop al bando di selezione", proclamato sciopero dei lavoratori Amtab

L'astensione dal lavoro, proclamata per il prossimo 23 ottobre dai sindacati Filt Cgil Uiltrasporti, Faisa Cisal, Cisas, Confail e Cildi, si svolgerà dalle 8.30 alle 12.30, nel rispetto delle fasce di garanzia

Il 23 ottobre prossimo si svolgerà uno sciopero di quattro ore da parte dei lavoratori Amtab. L'astensione dal lavoro, proclamata dai sindacati Filt Cgil Uiltrasporti, Faisa Cisal, Cisas, Confail e Cildi, si svolgerà dalle 8.30 alle 12.30, nel rispetto delle fasce di garanzia.

Lo sciopero è stato deciso per sensibilizzare l'azienda alle questioni dei "tamponi covid-19" ma anche rispetto alle recenti aggressioni degli operatori di esercizio, la proroga dei contratti a termine e la richiesta di annullamento del bando di selezione. 

In particolare, il personale di esercizio Tpl (conducenti, operatori di esercizio, verificatori titoli di viaggio, addetti esercizio) di fermerà dalle ore 08:30 alle ore 12:30 mentre il personale impianti fissi (uffici, officine, depositi, autorimesse e sosta) sciopererà  ultime 2 ore. Saranno assicurate, spiega l'azienda, le prestazioni minime indispensabili. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Più tamponi, basta aggressioni e stop al bando di selezione", proclamato sciopero dei lavoratori Amtab

BariToday è in caricamento