Cronaca

Sciopero generale venerdì 21 ottobre a Bari: trasporti pubblici a rischio

Possibili disagi per bus e treni locali a causa dell'astensione dal lavoro di 24 ore proclamata dall'Usb per protestare contro le politiche economiche del governo Renzi

Disagi in vista per il trasporto pubblico locale in occasione dello sciopero nazionale proclamato dall'Usb con Unicobas e USI per la giornata di venerdì 21 ottobre. L'astensione dal lavoro, che riguarderà sia il settore pubblico che quello privato, coinvolgerà anche i trasporti, con possibili ripercussioni sulla circolazione di treni e bus locali.

Queste le modalità di sciopero finora comunicate dalle aziende di trasporto:

TRENITALIA: FRECCE E TRENI REGIONALI - La circolazione delle Frecce sarà regolare. Saranno inoltre garantiti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione “in caso di sciopero”. Alcuni treni Intercity che non rientrano tra quelli “garantiti”  potranno essere cancellati o limitati nel percorso. Nel trasporto regionale, sebbene la fascia oraria dello sciopero non contempli servizi minimi previsti per legge, Trenitalia sarà impegnata a offrire un adeguato livello di servizio che sulle principali linee si preannuncia pressoché regolare.

FERROVIE APPULO LUCANE - Nell’ambito dello sciopero generale nazionale di 24 ore del trasporto pubblico previsto per venerdì 21 ottobre prossimo, e al quale hanno aderito le organizzazioni Sindacali USB di Puglia e Basilicata di tutto il personale di esercizio, potranno verificarsi ritardi e soppressioni di treni e corse automobilistiche anche delle Ferrovie Appulo Lucane. Saranno naturalmente garantiti i servizi essenziali ferroviari ed automobilistici nelle fasce orarie ‘protette’, ossia dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 12.30 alle 15.30.  

FERROVIE SUD-EST - Saranno garantiti i servizi minimi essenziali dalle ore 05.30 alle ore 08.30 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30. Inoltre si specifica che potrebbero non essere garantiti i seguenti collegamenti: da Potenza per Bari: Corsa SA  154 in partenza da Potenza Inferiore Scalo  alle ore 13.05, potrebbe non trovare il collegamento  da Gravina per Bari con TRENO 122 in partenza  alle ore 15.46; da Bari per Potenza: il treno n. 117 in partenza da Bari Centrale alle ore 13.57, potrebbe  non trovare il collegamento da Genzano per Potenza con corsa SA 157 in partenza alle ore 16.20.

SITA SUD - A causa dello sciopero, la regolarità del servizio potrà essere garantita esclusivamente nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 04.40 alle ore 08.30 e dalle ore 12.30 alle ore 14.30, vale a dire in quelle fasce orarie individuate dalla scrivente e considerate “servizi minimi” secondo la Legge n. 146/90 e succ. mod..

AMTAB e FERROTRAMVIARIA: Nessuna adesione segnalata

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero generale venerdì 21 ottobre a Bari: trasporti pubblici a rischio

BariToday è in caricamento