Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Aggrediscono e scippano un'anziana, tre in manette a Molfetta

Hanno avvicinato la donna a bordo di un'auto, sorprendendola alle spalle. Uno di loro, sporgendosi dal finestrino, le ha strappato con violenza la borsa. L'anziana è caduta e ha riportato una frattura all'omero

Hanno aggredito e scippato un'anziana in strada, facendola cadere e provocandole la frattura dell'omero. E' accaduto a Molfetta, dove i carabinieri hanno arrestato tre persone: il 22enne T.D.B. e la 28enne A.F., già noti alle forze dell'ordine, e un 41enne incensurato.

A bordo di un'utilitaria, i tre hanno avvicinato la 75enne in via Giaquinto, sorprendendola alle spalle. Uno di loro, sporgendosi dal finestrino posteriore, ha afferrato la borsa della donna e l'ha strappata con violenza. Nel tentativo di evitare lo scippo l'anziana, violentemente strattonata, ha perso l'equilibrio ed è caduta.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, allertati da una chiamata al 112. La donna è stata soccorsa e trasportata in ospedale, dove le è stata riscontrata una frattura all'omero, giudicata guaribile in trenta giorni. Grazie alle indicazione fornite da alcuni testimoni, i carabinieri sono poi riusciti a mettersi sulle tracce dei tre scippatori, bloccati e arrestati poco dopo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono e scippano un'anziana, tre in manette a Molfetta

BariToday è in caricamento