menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Japigia: rapinano coppia di anziani nei pressi di un supermercato, arrestati

L'aggressione lo scorso 29 novembre: un 29enne e un 22enne sono stati arrestati dalla polizia. Ad incastrarli, oltre alla testimonianza delle vittime, le immagini di alcune telecamere della zona

A bordo di una moto, hanno affiancato due anziani, che si trovavano nei pressi di un supermercato a Japigia, intenti a caricare in auto le buste della spesa. Con gesto fulmineo si sono impossessati della borsa che la donna aveva momentaneamente appoggiato sul sedile anteriore e si sono dileguati, con il bottino di 300 euro contanti.

Il coniuge settantacinquenne è riuscito ad afferrare la borsa, senza tuttavia riuscire a recuperarla: dopo una breve colluttazione è stato strattonato e scaraventato a terra, riportando diverse escoriazioni medicate sul posto dal personale del 118, mentre la donna è stata colta da malore.

All’intera dinamica ha assistito un ispettore della Polizia Municipale, impegnato nella vigilanza dell’uscita degli alunni da un plesso scolastico del quartiere, che oltre a rilevare il numero di targa del mezzo utilizzato dai rapinatori – intestato alla madre di uno degli arrestati - ha tentato di bloccare uno dei due prendendolo per un braccio, ma è stato colpito al petto da un pugno.

Le indagini avviate dalla polizia, basate sul riconoscimento fotografico da parte dei testimoni, sul numero di targa e su alcune immagini di telecamere di videosorveglianza, hanno consentito l'identificazione dei due responsabili: C.G di 29 anni e F.S. di 22, entrambi con precedenti di polizia. Per entrambi l'accusa è di rapina aggravata, mentre per il 29enne anche della violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento