menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna pedinata e derubata in pieno giorno: tre minori nei guai per uno scippo

L'episodio è avvenuto in un quartiere periferico di Bari l'8 agosto scorso. La 56enne era riuscita anche a scoprire dove i tre si erano nascosti per svuotare la borsa

Avevano rapinato una signora per le strade della periferia di Bari, sottraendole la borsa con cellulare, documenti e denaro. L'episodio, avvenuto lo scorso 8 agosto, ha portato alla denuncia di tre minori, residenti in uno dei quartieri periferici della città.

A ricostruire i fatti, i carabinieri: la 56enne era a passeggio per la strada, e all'inizio non aveva dato peso al fatto che i tre avevano camminato dietro di lei per un buon tratto di strada, sia perché si trattava di un orario mattutino, sia per la giovanissima età dei malfattori, che all’apparenza potevano sembrare tre ragazzi di ritorno da una partita di calcetto più che tre rapinatori intenti a pedinare una vittima in attesa dell’attimo favorevole.

Dopo aver rubato la borsa, i tre si erano allontanati per le strade limitrofe, ma venivano seguiti a distanza dalla vittima che pur non essendo riuscita con le proprie forze a vincere lo strappo energico subito dal giovane, non si rassegnava a perdere tutti gli averi trasportati nella borsa. Dopo alcuni minuti, infatti, la donna era riuscita a scoprire il vicolo in cui i tre si erano nascosti per rovistare nella borsa. In quell'occasione era riuscita anche a recuperare i documenti personali, lasciati lì dai ragazzi.

Grazie agli indizi lasciati dai giovani durante la fuga, alle testimonianze dei presenti e alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, sono riusciti a raccogliere abbastanza indizi da denunciare i tre giovani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento