Cronaca Carrassi / Via Giuseppe Capruzzi

Strappa il cellulare di mano alla vittima e si dà alla fuga: 26enne fermato dagli agenti della Locale

E' accaduto nel pomeriggio all'uscita del sottopasso ferroviario in via Capruzzi. La donna era intenta a telefonare quando è stata sorpresa dall'uomo, che risulta avere precedenti per spaccio e furto

Finisce agli arresti per furto con strappo un 26enne a Bari. L'uomo, originario del Gambia, è stato fermato nel pomeriggio dopo che - all'uscita del sottopasso ferroviario su via Capruzzi - aveva strappato il cellulare dalle mani di una donna intenta a conversare. Immediata la fuga, nonostante il tentativo della signora di rincorrerlo. La scena non è sfuggita ad una pattuglia motomontata della Polizia Locale di Bari, che allertando contemporaneamente la sala operativa si è lanciata all'inseguimento. L'uomo è stato raggiunto e bloccato dopo pochi minuti dai due motociclisti della polizia locale e da un'altra pattuglia del Corpo che lo ha tratto in arresto.

Dal successivo controllo è risultato avere precedenti per urto e detenzione di sostanze stupefacenti. L' uomo è stato posto a disposizione dell'Autorità giudiziaria e il cellulare integro restituito alla proprietaria, che ha ringraziato gli agenti per l'intervento. "La presenza capillare in città della Polizia Locale, insieme alle altre Forze di Polizia, anche in questo momento emergenziale per la Nazione, ha consentito di intervenire prontamente" spiegano dal comando della Locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strappa il cellulare di mano alla vittima e si dà alla fuga: 26enne fermato dagli agenti della Locale

BariToday è in caricamento