Cronaca

Operazione "Fatal Bet", sequestrati trenta centri scommesse

Militari delle Fiamme Gialle in azione nel barese per contrastare il fenomeno delle scommesse sportive illegali. Denunciate 61 persone, elevate sanzioni per un milione di euro

Un centro scommesse

I centri di scommesse nel mirino della Guardia di Finanza di Bari. Nel corso dell'operazione denominata "Fatal Bet", volta a contrastare il fenomeno delle scommesse sportive illegali, i militari delle Fiamme Gialle hanno posto sotto sequestro circa trenta locali adibiti a centri di raccolta delle puntate telematiche tra Bari, Bitonto, Bitritto, Bitetto, Gioia del Colle e Triggiano.

Nell'ambito dell'operazione sono stati sequestrati anche numerosi personal computer, modem, stampanti e monitor - tutti utilizzati per  le attività illecite - per un valore complessivo di 120mila euro. Sessantuno in tutto le persone denunciate all'autorità giudiziaria, mentre le sanzioni amministrative elevate ammontano complessivamente a un milione di euro.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Fatal Bet", sequestrati trenta centri scommesse

BariToday è in caricamento