menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giro di vite sulle scommesse illegali: sequestri e denunce della Finanza

Controlli nelle sale scommesse: riscontrate irregolarità in un caso su quattro. Sequestrati 28 apparecchi, tra totem e personal computer

Giro di vite della Guardia di Finanza contro gioco illegale e scommesse clandestine. Nei giorni scorsi i militari delle Fiamme Gialle hanno messo in atto controlli in tutta la regione, con particolare attenzione "al contrasto della concorrenza sleale esercitata dai soggetti non autorizzati ai danni degli operatori regolari" e "alla difesa dei consumatori, soprattutto minori ed appartenenti alle fasce sociali più deboli, da proposte di gioco illegali, insicure e prive di alcuna garanzia, tanto sulla regolarità delle giocate, quanto sulla probabilità di vincita".

I controlli effettuati nei giorni del 13 e 14 settembre sono stati in tutto 163, di cui 39 irregolari (circa il 24%), nel corso dei quali sono stati sequestrate complessivamente 28 apparecchiature elettroniche, tra terminali informatici (cosiddetti 'totem') e personal computer, con la verbalizzazione di 40 soggetti. 

"Dall’inizio dell’anno - ricorda una nota delle Fiamme Gialle - i dipendenti Reparti operativi impiegati nel settore hanno effettuato 486 controlli su tutto il territorio regionale, rilevando irregolarità nel 30% dei casi, con la verbalizzazione di 650 soggetti e con il sequestro di 329 apparecchiature elettroniche. Ammonta ad oltre 3,3 milioni di euro l’imponibile accertato dell’imposta UNICA sui giochi e le scommesse".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento