Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Militare scomparso nel 1997, l'appello di Libera: "Restituite il corpo di Luigi"

A vent'anni dai fatti l'associazione chiede che il corpo di Luigi Fanelli venga restituito ai familiari. Nel 2016 un collaboratore di giustizia si è autoaccusato dell'omicidio, per il quale era già stato assolto

Sono passati vent'anni da quella sera del 27 settembre 1997, quando Luigi Fanelli, militare di leva presso la Caserma Briscese di Bari, non fece più ritorno a casa. Luigi aveva 19 anni. Nel ventesimo anniversario della sua scomparsa, l'associazione Libera lancia un appello per "rompere il silenzio che da anni circonda la vicenda", affinché "chi è a conoscenza di fatti legati alla scomparsa di Luigi Fanelli ne dia notizia alla magistratura", e per chiedere che il corpo di Luigi - che secondo il racconto di un collaboratore di giustizia venne ucciso la sera stessa della scomparsa - venga restituito ai suoi familiari.

"Quella sera di primo autunno, in permesso - ricorda l'associazione Libera ricostruendo la vicenda - l’aveva trascorsa in un pub di via Fanelli a Bari a litigare con la sua ex fidanzata, Fausta Bressan. Un diverbio così acceso da spingere Bressan a chiedere a due suoi amici, Paolo Masciopinto e Francesco Sciacqua, di dare a Luigi una lezione per vendicarsi dell’umiliazione subita, come lei stessa ha raccontato ai magistrati patteggiando una pena a un anno e dieci mesi per omicidio preterintenzionale. Masciopinto e Sciacqua invece, condannati a 18 e 15 anni in primo grado, sono stati assolti in appello con sentenza confermata in Cassazione nel 2008". Nel 2016 Masciopinto, nipote del boss Di Cosola, diventato nel frattempo collaboratore di giustizia, si è autoaccusato dell'omicidio (per il quale era già stato assolto), raccontando di aver sparato a Luigi Fanelli quella sera stessa e di averne occultato il cadavere. Ma, nonostante le sue indicazioni, il corpo non è mai stato trovato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Militare scomparso nel 1997, l'appello di Libera: "Restituite il corpo di Luigi"

BariToday è in caricamento