Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Scontro auto-ambulanza in via Sella, a un mese dall'incidente muore conducente della vettura

Alessandro Loizzo, il 52enne alla guida della Citroen C3 rimasta coinvolta nello scontro, è morto venerdì scorso per un "arresto cardiocircolatorio", ma la famiglia sta valutando se presentare una denuncia in Procura per verificare eventuali collegamenti con l'incidente

Un mese fa era rimasto coinvolto nello scontro tra auto e ambulanza avvenuto in via Quintino Sella, costato la vita ad una paziente di 40 anni, che si trovava a bordo del mezzo del 118. Alessandro Loizzo, il 52enne che era alla guida della Citreon C3 coinvolta nell'incidente, è morto venerdì scorso, ad un mese dal fatto per «arresto cardiocircolatorio». 

Loizzi fu dimesso dopo un controllo in ospedale, mentre sua moglie fu ricoverata per le lesioni riportate. La famiglia, assistita dall’avvocato Michael Amoruso, non esclude tuttavia che il decesso sia una conseguenza di lesioni provocate dall’incidente e non diagnosticate. Il legale, infatti, sta valutando se presentare una denuncia in Procura perché la magistratura accerti le cause del decesso e riscontri eventuali collegamenti con i fatti di un mese fa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro auto-ambulanza in via Sella, a un mese dall'incidente muore conducente della vettura

BariToday è in caricamento