Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Scontro auto-ambulanza in centro, tre indagati per la morte della paziente

Iscritti nel registro degli indagati, con l'accusa di omicidio colposo, gli autisti dell'ambulanza, della Citroen coinvolta nell'incidente e di un'altra auto parcheggiata in divieto di sosta. Oggi l'autopsia sul corpo della vittima

Ci sono tre indagati nell'inchiesta aperta dalla Procura di Bari per far luce sulla morte della 40enne Carmela Pizzuto, la paziente deceduta ieri in seguito ad un incidente tra l'ambulanza che l'aveva soccorsa, e un'auto.

Il pm che coordina le indagini, Chiara Giordano, ha individuato possibili responsabilità nei confronti degli autisti dell'ambulanza, della Citroen coinvolta nello scontro e di un'altra auto parcheggiata in divieto di sosta, che rispondono, come atto dovuto da parte della Procura, di omicidio colposo.

Nell'incidente di ieri sono rimaste ferite, in maniera non grave, altre sette persone: i quattro componenti dell'equipaggio del 118, la coppia a bordo della Citroen, e un passante 17enne.

Oggi verrà affidato l'incarico per l'autopsia sul corpo della vittima. Gli accertamenti dovranno verificare se la morte sia direttamente riconducibile all'incidente, o al malore per il quale la donna era stata soccorsa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro auto-ambulanza in centro, tre indagati per la morte della paziente

BariToday è in caricamento