menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto fb sindaco Massimo Mazzilli

Foto fb sindaco Massimo Mazzilli

Scontro treni, a Corato una fiaccolata per ricordare le vittime del disastro

Proclamato il lutto cittadino. Tantissimi le persone che hanno partecipato alla manifestazione, nata dall'iniziativa degli amici di una delle giovani vittime

In silenzio, con una candela tra le mani, e delle lanterne bianche da liberare in cielo. Così, mercoledì sera, una folla composta e commossa è scesa in strada, a Corato, per ricordare le 23 vittime del disastro ferroviario ed esprimere vicinanza alle loro famiglie. Un'iniziativa spontanea, nata dagli amici di una delle giovani vittime della tragedia, Francesco Tedone, 17 anni.

Il sindaco Massimo Mazzilli, che ha partecipato alla manifestazione, ha proclamato il lutto cittadino, così come avvenuto anche ad Andria.

I NOMI, I VOLTI, LE STORIE: CHI SONO LE 23 VITTIME DEL DISASTRO FERROVIARIO

Si stanno intanto definendo in queste ore le modalità dei funerali delle 23 vittime, che dovrebbero tenersi sabato. E' invece attesa per oggi pomeriggio la visita a Bari del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che dovrebbe recarsi al Policlinico dove è stata allestita la camera ardente per le vittime.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento