menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Donatori in attesa al Policlinico il giorno dopo il disastro

Donatori in attesa al Policlinico il giorno dopo il disastro

Scontro treni, migliorano i feriti. Gara di solidarietà per il sangue: oltre 3800 donazioni in 2 giorni

I feriti ricoverati restano 21, ma dimissioni sono previste nel fine settimana, mentre per una degli otto pazienti più gravi è stata sciolta la prognosi. I pugliesi intanto si confermano campioni di solidarietà: nelle giornate del 12 e 13 luglio, le sacche di sangue raccolte sono state 3843

Migliorano le condizioni di alcuni dei feriti dell'incidente ferroviario di martedì scorso. In particolare, il numero dei pazienti in prognosi riservata è sceso da otto a sette: la prognosi è stata sciolta a 30 giorni, infatti, per la paziente ricoverata all'ospedale San Paolo. I feriti ricoverati restano in tutto 21 (8 Andria, 4 Barletta, 1 Bisceglie, 1 Molfetta, 2 Terlizzi, 4 Policlinico, 1 San Paolo), ma per alcuni pazienti non gravi le dimissioni sono previste nel fine settimana. 

I pugliesi, intanto, si confermano campioni di solidarietà e generosità. In tantissimi hanno risposto all'appello per far fronte alla necessità di sangue. Secondo i dati comunicati dalla Regione Puglia, le sacche raccolte nelle sole giornate del 12 e 13 luglio sono state 3843.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento