"Una carrozzina speciale per il trekking di Antonio", gli scout lanciano raccolta fondi di beneficenza

L'iniziativa si terrà domani, domenica 24, dalle 12.30 in via Bruno Buozzi. L'obiettivo è raggiunger ela somma che consenta di acquistare una speciale carrozzina per consentire ad Antonio di partecipare alla nuova avventura in Valle d'Itria

Con un appello lanciato a Le Iene il 24 dicembre 2018, un gruppo di vecchi amici scout CNGEI, iscritti alla sezione di Bari negli anni Settanta e Ottanta, sfida la malattia di Antonio, affetto da sclerosi multipla, e si mette alla ricerca di una sedia a rotelle da trekking. L’obiettivo è quello di affrontare insieme una nuova impresa, quaranta anni dopo quelle compiute insieme da giovani: un percorso a piedi nella natura da Cisternino a Martina Franca.

"Tutto è ricominciato in una delle frequenti rimpatriate - spiegano gli amici di Antonio - durante la quale il gruppo di amici è tornato a sognare e poi a progettare di ‘rimettersi sulla strada’ e rifare insieme un hike, con Antonio su una normale carrozzella". Ad aprile scorso, hanno affrontato il percorso del cammino materano da Bari a Matera, trainando Antonio con una semplice sedia a rotelle o portandolo a spalla, nei tratti più impervi.

Per il nuovo percorso da Cisternino a Marina Franca, previsto tra il 25 e il 28 aprile 2019, sperano, tuttavia, di riuscire a recuperare una sedia a rotelle da trekking, che renderà ad Antonio più agevole il cammino. Gli scout CNGEI della Sezione di Bari hanno accolto l’appello dei vecchi amici e in vista della prossima Giornata del Pensiero, dedicata al ricordo dei fondatori dello scoutismo mondiale, si faranno promotori della raccolta fondi su conto dedicato per l’acquisto della nuova sedia, che consentirà ad Antonio di rivivere le emozioni del cammino, nonostante la malattia. L'iniziativa si terrà domani dalle 12.30 nella nuova sede scout di via Bruno Buozzi,  durante le celebrazioni della Giornata del Pensiero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Stop agli spostamenti tra regioni dal 21 dicembre, comuni 'chiusi' a Natale e Capodanno: il governo approva il decreto

Torna su
BariToday è in caricamento