rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Teppisti in azione a Bari, scritte e disegni osceni sui muri della scuola: retakers si mobilitano per far risplendere il quartiere

In attesa di un evento che coinvolgerà "tutto il quartiere", in mattinata uno dei volontari dell'associazione ha provveduto a ripulire portone e citofono imbrattati in precedenza, riparando anche un mattone sconnesso

L'ultima denuncia dei residenti risale a pochi giorni fa, postata sulla bacheca Fb del sindaco Decaro per segnalare l'ultimo raid vandalico con tanto di scritte rosse sulla facciata del Cirillo. Per ripulire l'istituto dai 'segni' lasciati dai teppisti, scende in campo ora l'associazione Retake Bari, che attraverso la sua pagina Fb annuncia una prossima iniziativa in merito: "Fervono i preparativi per l’evento presso la scuola Convitto Nazionale D. Cirillo - scrivono i volontari - In attesa di ricevere tutti i permessi abbiamo pulito portone, citofono e aggiustato un mattone sconnesso. A breve faremo un evento a cui sarà invitato tutto il quartiere. Faremo risplendere la scuola e la bellissima piazzetta", assicurano i retakers.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teppisti in azione a Bari, scritte e disegni osceni sui muri della scuola: retakers si mobilitano per far risplendere il quartiere

BariToday è in caricamento