Cronaca Bari Vecchia / Largo Elia Abate

Scritte spray sulla Basilica, 2 mesi di nulla. L’Amiu: "Interveniamo se autorizzati"

Dal 15 gennaio non si è risolto nulla. Grandaliano: "Non ci è arrivata alcuna comunicazione ufficiale da parte di Comune, Soprintendenza o Basilica: se ci danno l'ok interveniamo in modo celere"

Le scritte con la vernice spray rossa sono lì dal 15 gennaio. Due mesi d’indignazione generale che però al momento non hanno prodotto alcuna soluzione. E’ il caso della Basilica San Nicola, dove nel lato che costeggia la scuola elementare intitolata al Santo Patrono alcuni vandali hanno imbrattato due muri dello storico edificio religioso per scrivere una improbabile dedica d’amore.

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, da mesi sta conducendo una battaglia serrata contro gli imbrattatori di muri o di monumenti. Oltre al leone della colonna infame (ripristinato) e al busto del generale Armando Diaz (ancora imbrattato), sono diversi i muri sporcati da vernice spray. Lungo la muraglia di Bari Vecchia, diversi muri di abitazioni private sono ricoperti da scritte che deturpano la bellezza di via Venezia.  

Sul caso della Basilica intitolata a San Nicola abbiamo chiesto spiegazioni al presidente dell'Amiu, Gianfranco Grandaliano: "Non ci è arrivata alcuna comunicazione ufficiale da parte del Comune, della Soprintendenza o dei vertici della Basilica", spiega. "Nel momento in cui ci chiedono d’intervenire siamo pronti ad inviare i nostri tecnici per ripristinare la situazione, ma senza questo passaggio formale non ci assumiamo alcuna responsabilità soprattutto su un edificio storico religioso come la Basilica di San Nicola". La speranza è che presto possa arrivare una comunicazione o che qualcuno faccia qualcosa. Uno dei monumenti di maggior richiamo nazionale (e non solo) non può essere abbandonato al destino di alcuni vandali. "Noi siamo in grado d’intervenire in maniera molto rapida – conclude Grandaliano -. Ma dobbiamo essere autorizzati a farlo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte spray sulla Basilica, 2 mesi di nulla. L’Amiu: "Interveniamo se autorizzati"

BariToday è in caricamento