menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ripartono gli addestramenti della Scuola Cani Salvataggio Nautico: riprendono le attività sulla spiaggia di Pane e Pomodoro

Con l'autunno l'avvio delle nuove attività formative dalla SCSN con una novità: una seconda sede di addestramento a Bisceglie

E' stata un'estate anomala, ma che ha visto comunque i suoi volontari impegnati in prima linea, tra servizi di sorveglianza dal mare e gli incontri conoscitivi del progetto “Alla scoperta dei cani bagnino estate 2020”, ospiti in scuole, campi estivi e stabilimenti balneari (anche nel Lido dei Carabinieri di Torre a Mare, invitati direttamente dal Generale Manzo). Ora, con l'inizio dell'autunno, la Scuola Cani Salvataggio Nautico è pronta a riprendere gli addestramenti in mare e a terra. Con una novità: una seconda nuova sede delle attività, a Bisceglie (grazie alla collaborazione nata già da tempo con la Bisceglie Approdi) che si aggiunge a quella 'storica' barese, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro, dove da anni e per conto del Comune di Bari, i volontari offrono un servizio di salvataggio in mare oltre ad un servizio di accoglienza alle persone diversamente abili. E il primo appuntamento è proprio alla darsena di Bisceglie, domenica 27 settembre, ore 9.30.

"Possiamo dire con orgoglio di essere l’unica associazione che svolge operatività a 360° - commenta il presidente dell'associazione Donato Castellano -  Il percorso addestrativo per il conseguimento del brevetto operativo da salvataggio, prevede anche un corso per il conduttore del cane, per il rilascio da parte della Società Nazionale Salvamento di Genova, del brevetto da bagnino, inoltre il cane dovrà essere addestrato all’obbedienza, questo grazie anche alla presenza all’interno della associazione della nostra Educatrice Cinofila Lucia Lafaenza, oltre che seguire un percorso formativo in mare in qualsiasi condizioni meteo marine, certo il benessere e la sicurezza del cane è alla base di ogni addestramento.  Il tempo necessario alla formazione dell’Unità Cinofila, è variabile, dipende dal grado di apprendimento del cane e dal rapporto che si instaura con il suo conduttore. Quando il binomio sarà considerato pronto, sosterrà le prove per il brevetto, previa conoscenza anche di nozioni di primo soccorso veterinario. Il brevetto è riconosciuto dalla Società Nazionale Salvamento ed è operativo su tutto il territorio nazionale. La Scuola Cani Salvataggio Nautico promuove l’integrazione del cane nella società umana dando esempio di educazione, affidabilità e rispetto". Le porte sono aperte a chi voglia intraprendere questo nuovo percorso: "Se vuoi provare delle emozioni uniche, perché lavorare con il proprio cane in acqua è davvero emozionante, se hai un cane che da adulto supera un peso di oltre 25 kg, se vuoi essere volontario attivo e far parte anche della Protezione Civile, allora noi facciamo al caso tuo, ti aspettiamo, chiama il 3293173050 per fissare un appuntamento, invia una mail a salvataggio.nautico@libero.it confermando la tua presenza oppure clicca il nostro indirizzo facebook: S.C.S.N. Gruppo Salvataggio Nautico – per essere sempre informato sulle nostre attività".

Locandina addestramento-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento