Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Scuola Cani Salvataggio Nautico, ripartono le attività

Da domenica 6 ottobre, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro, riprendono le attività di addestramento delle future Unità Cinofile per il salvataggio in mare

Per tutto il mese di agosto sono stati gli 'angeli custodi' dei bagnanti sui lidi cittadini di Torre Quetta e Pane e Pomodoro, e per il loro impegno, prestato a titolo gratuito e volontario, hanno ricevuto un encomio solenne da Provincia e Comune di Bari. Ora, dopo qualche settimana di sosta, i volontari della Scuola Cani Salvataggio Nautico sono pronti a ripartire. Da domenica prossima, 6 ottobre, sulla spiaggia di Pane e Pomodoro avranno inizio le attività di addestramento delle nuove unità cinofile.

Il percorso di addestramento per il conseguimento del brevetto operativo da salvataggio prevede anche un corso per il conduttore del cane per il rilascio da parte della Società Nazionale Salvamento di Genova del brevetto da bagnino. Inoltre l'associazione si avvale della collaborazione con il centro di addestramento cinofilo Jacoclub di Bari che con professionalità e pazienza forma e prepara i nostri cani, addestrandoli all'obbedienza, oltre che all'intervento in mare in qualsiasi condizione meteo attraverso uno specifico percorso formativo. A superamento dell’esame di brevetto,  riconosciuto dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, le Unità Cinofile diventano operative su tutto il territorio nazionale.

Chiunque fosse interessato a far parte dell'associazione potrà trovare i volontari ogni domenica sulla spiaggia di Pane e Pomodoro, chiamare il numero 329 3173050, visitare il nostro sito internet all'indirizzo www.salvataggiocani.altervista.org  oppure la pagina Facebook S.C.S.N. Gruppo Salvataggio Nautico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Cani Salvataggio Nautico, ripartono le attività

BariToday è in caricamento