menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti diversamente abili, da lunedì via al servizio di trasporto: "Basta disagi"

La Città Metropolitana di Bari: "Purtroppo non siamo più titolari di questa competenza, ma operiamo su delega della Regione che dato il via libera solo il 20 settembre scorso"

Lunedì prossimo ripartirà il servizio di trasporto scolastico per gli alunni diversamente abili delle scuole medie superiori della Città Metropolitana di Bari. Ad annunciarlo ufficialmente è proprio l'Ente amministrativo che conferma la riattivazione dei "contratti per l’assistenza alla comunicazione per gli alunni audiolesi e videolesi e con il personale educatore per l’assistenza specialistica" entro la fine di ottobre. Lo sblocco della situazione era stato confermato già ieri dalla Regione Puglia al termine della manifestazione, sul Lungomare, da parte di genitori e associazioni degli alunni. La Città Metropolitana gestirà il servizio su delega della Regione dopo il sì attraverso una delibera di Giunta al convenzionamento, avvenuto lo scorso 20 settembre.

“Purtroppo non siamo più titolari di questa competenza, ma operiamo su delega della Regione - afferma Giuseppe Valenzano, consigliere metropolitano delegato alle Politiche sociali -. Ci siamo attivati immediatamente con l’approvazione di un decreto d’urgenza per colmare i ritardi dovuti al riordino delle funzioni amministrative. La Città metropolitana ha particolarmente a cuore questo servizio e non vogliamo che, di qui in futuro, ci possano essere ulteriori disagi per queste famiglie già duramente provate - continua Valenzano -. Ritengo sia necessario attivarsi subito, insieme alla Regione Puglia e alle famiglie interessate, per programmare al meglio il futuro di questo servizio. Infine, auspichiamo che il contributo nazionale per le esigenze relative all’assistenza degli alunni diversamente abili venga erogato quanto prima”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento