Cronaca

Aule fredde nelle scuole cittadine, Decaro incontra gli studenti: "Tecnici al lavoro"

Confronto, ieri, tra il sindaco e i rappresentanti degli istituti superiori. Il primo cittadino: "Controlli approfonditi". Riavviati gli impianti al 'Marco Polo', 'Santarella' e 'Panetti'

Aule fredde, termosifoni con qualche problema in alcuni istituti, studenti al gelo: dopo la riapertura delle scuole a Bari, ritardata a causa del maltempo, il sindaco Antonio Decaro, ieri, ha incontrati i rappresentanti d'istituto delle scuole superiori cittadine, per raccogliere segnalazioni e criticità direttamente dai ragazzi. Questa mattina alcune squadre di tecnici hanno visitato alcune scuole, tra cui il 'Marco Polo' e il 'Santarella' per ripristinare la funzionalità dei termosifoni. Nel pomeriggio di ieri, invece, l'impianto di riscaldamento è stato riavviato al 'Panetti': "Abbiamo fatto una verifica del funzionamento dei sistemi di riscaldamento delle scuole - ha dichiarato il sindaco Decaro a margine dell'incontro di ieri con gli studenti - chiamato le ditte" e i tecnici che "faranno un controllo approfondito delle scuole che mi hanno segnalato. Ho ascoltato le problematiche relative alle strutture scolastiche e ai trasporti, le loro proposte e le loro critiche e ho spiegato quali sono le responsabilità di un sindaco, le difficoltà e i progetti per migliorare gli istituti della città" ha aggiunto il primo cittadino dando appuntamento ai ragazzi al prossimo 17 febbraio.

Numerosi i rappresentanti d'Istituto presenti in sala Giunta a Palazzo di Città: "Durante l'incontro - spiega Davide Lavermicocca, coordinatore Unione degli Studenti Bari -  abbiamo fatto, ancora una volta, presente le situazioni che da tempo denunciamo, all'Amministrazione. Abbiamo mostrato al Sindaco gli innumerevoli disagi che, la sua irresponsabile decisione, ha causato agli studenti e alle studentesse di Bari e Provincia. L'Amministrazione ha potuto constatare che, a differenza dei dati in suo possesso, la situazione nelle scuole baresi è molto grave. In moltissime scuole sono presenti problemi di edilizia scolastica. Tantissimi Istituti vivono grossi disagi relativi all'inefficienza della rete di trasporto pubblico. Abbiamo chiesto un rapido intervento all'Amministrazione per riuscire a risolvere le problematiche relative al malfunzionamento dei termoconvettori" conclude Uds, aggiungendo che  "si è ottenuta l'apertura di un tavolo tecnico permanente sulla situazione del diritto allo studio all'interno della nostra città. Il prossimo mese ci incontreremo nuovamente con l'Assessore alle Politiche Giovanili Paola Romano e il Delegato Metropolitano in materia di Edilizia Scolastica Vito Lacoppola. Il risultato ottenuto ci fa ben sperare ma, conosciamo bene l'Amministrazione Metropolitana che, più e più volte, si è dimostrata sorda alle istanze degli studenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aule fredde nelle scuole cittadine, Decaro incontra gli studenti: "Tecnici al lavoro"

BariToday è in caricamento