Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Scuole al freddo, la replica di Schittulli: "Emiliano è un bugiardo"

Il presidente della Provincia interpellato dalla Gazzetta del Mezzogiorno spiega la situazione nelle scuole baresi e smentisce il sindaco: da domani riscaldamento funzionante in 53 scuole su 60

Dopo due giorni di appelli-ultimatum lanciati su Facebook dal sindaco Michele Emiliano, arriva la replica della Provincia sulla questione riscaldamenti spenti nelle scuole. A rispondere al primo cittadino è il presidente Francesco Schittulli. Interpellato dalla Gazzetta del Mezzogiorno, Schittulli smentisce il primo cittadino e spiega la situazione nelle scuole baresi. "Intanto - ha detto Schittulli alla Gazzetta - Emiliano è un bugiardo e non è questa la maniera dignitosa, da un punto di vista istituzionale comportarsi, nè è corretto cavalcare un'onda di protesta e di allarme che non esiste". Il presidente dell'ente di via Spalato ha poi spiegato di aver incontrato nei giorni scorsi i rappresentanti degli studenti, e di aver loro spiegato i motivi del ritardo nell'accensione dei riscaldamenti, legato al fallimento della ditta inizialmente incaricata della manutenzione. Domani mattina, ha assicurato Schittulli, il riscaldamento sarà in funzione su 53 istituti su 60, mentre per i restanti 7 i problemi saranno risolti nel giro di due giorni.


Infine il presidente della Provincia non ha mancato di stigmatizzare il comportamento tenuto dal sindaco su Facebook, il quale ha anche scritto di aver provato senza risultati a contattare sia il presidente Schittulli che il vicepresidente Altieri. "Non capisco questo comportamento del primo cittadino di Bari. Un comportanento ignobile. - ha sottolineato Schittulli - Farebbe bene a mostrare pubblicamente quando mi ha chiamato, dimostrasse quando lo ha fatto. Io non ho mai ricevuto alcuna sua telefonata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole al freddo, la replica di Schittulli: "Emiliano è un bugiardo"

BariToday è in caricamento