Sedile spaccato a metà: vandali in azione sulla carrozza di un treno delle Ferrovie Sud-Est

La scoperta è stata effettuata su un convoglio attivo tra Bari e Putignano: la poltrona sembrerebbe sia stata presa a calci. Non si conoscono, al momento, gli autori del gesto

Un sedile completamente spaccato, su una delle carrozze delle Ferrovie Siud-Est in servizio sulla linea tra Bari e Putignano: è l'amara scoperta effettuata stamattina da alcuni dipendenti dell'azienda che hanno notato la poltrona letteralmente distrutta a metà probabilmente presa a calci, postando l'immagine sulla propria pagina Facebook, con l'eloquente titolo "uniti contro imbratta - parte terza". Una storia purtroppo vecchia, per un fenomeno spesso non facile da arginare, su una linea molto frequentata da pendolari e utenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento