menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Murattiano, i segnali diventano invisibili: cartelli sbiaditi e nascosti tra le piante

All'incrocio tra Corso Cavour e Corso Vittorio Emanuele la segnaletica stradale lascia molto a desiderare: i divieti d'accesso sono diventati 'bianchi'

Segnali sbiaditi o poco visibili, in un incrocio fulcro della viabilità in centro, quello tra Corso Vittorio Emanuele e Corso Cavour: non è delle migliori la situazione della segnaletica stradale nel centro murattiano, come segnalato dal consigliere comunale di centrodestra Filippo Melchiorre e documentato anche dalle nostre immagini, diversi cartelli collocati sulle isole pedonali di fronte al teatro Margherita sono invisibili, in particolare un paio di diveti d'accesso e un triangolo di precedenza, nascosto tra le piante. Un vero e proprio problema, specialmente nelle ore notturne, quando i semafori sono, ovviamente, spenti.

 Segnale precedenza-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento