Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Sentenza Petruzzelli, l'avvocato Balducci (Comune): "Nulla cambia, Fondazione continua legittimamente a non pagare canone"

Il legale del Comune di Bari commenta le dichiarazioni rilasciate dagli avvocati della famiglia Messeni Nemagna all'indomani della sentenza della Corte d'appello sulla vicenda relativa al protocollo siglato nel 2002 tra Stato, enti locali e famiglia proprietaria del Teatro Petruzzelli

"Il Comune di Bari ha vinto la causa citata dall’avvocato Amenduni,  tanto è vero che ha ottenuto a suo favore la condanna di pagamento delle spese per la cifra di 7000,00 euro. La sentenza di appello, a cui si fa riferimento, conferma la sentenza di primo grado, quindi ad oggi nulla è cambiato. La causa risulta nei fatti persa dalla signora Vittoria Messeni Nemagna, con riferimento all’asserito uso illegittimo del marchio “Petruzelli”, questione da cui ha origine l’intero giudizio".  

L’avvocato Pierluigi Balducci, legale che assiste il Comune di Bari nelle controversia per il Petruzzelli, replica così alle dichiarazioni dei legali della famiglia Messeni Nemagna relative alla sentenza emessa nei giorni scorsi dalla Corte di Appello di Bari.

"Per quanto riguarda il Protocollo d’intesa citato - prosegue Balducci - bisogna precisare che, se nulla è cambiato, la Fondazione Petruzzelli continuerà legittimamente a non pagare il canone. La questione del Protocollo è in realtà oggetto del giudizio promosso dalla famiglia Messeni Nemagna nei confronti della delibera del Consiglio comunale num. 33 del 2010, con la quale si annulla la ratifica del suddetto protocollo dichiarandolo improduttivo di effetti. Nella stessa delibera il Comune dichiara anche la decadenza della cessione dell’area, su cui era è stato costruito il Teatro, nei confronti dei Messeni Nemagna. Erroneamente, la famiglia Messeni Nemagna ha contestato questa deliberazione consiliare davanti al TAR Puglia, che ha rimesso la questione davanti al Tribunale civile di Bari. Questione tutt’ora pendente".

"Infine, la decisione della corte d’appello di Bari ha precisato che, seppur rigettando l’appello della Regione Puglia, il Comune di Bari ben può procedere attraverso l’adozione di atti che dichiarino la decadenza della cessione in superficie del suolo, cosa già fatta nel 2010 unitamente alla revoca della delibera di ratifica del protocollo d’intesa siglato nel 2002. In conclusione - precisa l’avvocato Balducci- nelle dodici cause relative alla vicenda del Teatro Petruzzelli da me seguite, il Comune di Bari è sempre risultato vittorioso".  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sentenza Petruzzelli, l'avvocato Balducci (Comune): "Nulla cambia, Fondazione continua legittimamente a non pagare canone"

BariToday è in caricamento